Servizi on line
 
 
 
 Tesseramento on line
 
Portale FIPAV
 
 
Guida Pratica
 
 
 
 
Comitato Provinciale Caserta
 
Sportello di consulenza fiscale
Calendario

Oggi: 21/01/2018

« Gennaio 2018 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

Newsletter


Puoi Iscriverti o Cancellarti

Area Riservata

  

 

COMUNICATI STAMPA a cura di Armando Serpe

 

 16/1/2018
 

POLISPORTIVA MATESE E ALIFE PROTAGONISTE NEI CAMPIONATI PROVINCIALI FEMMINILI

In attesa che si completi l’ottavo turno, focus sulle formazioni dell’alto casertano di Prima e Seconda Divisione femminile. In Prima la Polisportiva Matese ha perso contatto con la vetta dopo il ko al tie break sul campo della Pallavolo Capua con le calene che balzano così al comando. “E’ stata una partita un po’ in cui abbiamo sbagliato molto sia in battuta che in ricezione – dice il dirigente Gianmaria Marino – e dopo aver recuperato ci siamo dovuti arrendere 15-7 al quinto. Peccato ma comunque è un campionato molto equilibrato. Oltre al Capua io dico che Marcianise, San Marcellino e la stessa Gs Aversa, unitamente a noi, potranno giocarsi la promozione. Certo, San Potito e Capua sono probabilmente le formazioni da battere, ma con tanti altri punti a disposizione tutti siamo in gioco”. In Seconda Divisione, invece, il club matesino ha conquistato contro il Cellole la terza vittoria stagionale. “Vittoria meritata – ha detto lo stesso Marino che guida la squadra – e faccio i complimenti alle atlete perché sono tutte del 2004 e 2005 facenti parte dell’under 14. Nonostante la giovane età si stanno facendo rispettare in un campionato completamente differente da quello under. A proposito, con le under 14 e 16 siamo in semifinale provinciale con buone possibilità di accedere alla fase regionale. Insomma stiamo crescendo sotto ogni punto di vista”. Sempre in Seconda Divisione, con il successo a Falciano, l’A-Life Passion & Sport sale in seconda posizione e rispetto alle aspettative iniziali sta svolgendo davvero una gran bella stagione. Possono lottare indubbiamente per la vittoria anche se New Volley San Potito e Pallavolo Capua sono le squadre da battere e hanno già vinto gli scontri diretti.

 15/1/2018

IN SECONDA DIVISIONE FEMMINILE PALLAVOLO CAPUA SOLA AL COMANDO

 

Ripartiti i campionati provinciali di pallavolo femminile. In Seconda Divisione. In vetta alla classifica c’è la Pallavolo Capua che batte agevolmente in casa il Dream Volley 3-0 e sale a quota 22 punti in otto partite disputate. Una gara in meno e tre lunghezze di ritardo per il New Volley San Potito che ha osservato il turno di riposo. Stessa posizione per l’A-Life Passione & Sport vittoriosa 3-1 a Falciano. Quest’ultimo perde così contatto con il podio distante ora cinque lunghezze. Terza vittoria stagionale per le ragazze della Polisportiva Matese contro il Cellole e lo raggiunge a quota nove. Niente da fare per il fanalino di coda Laocoonte Vairano sconfitto 3-1 a Capua dal Granvolley e vairanese ferme sul fondo della classifica a quota zero. Si sblocca invece il Pink Volley Curti che ha la meglio sul Dolphin Volley Carinola con il risultato di 3-0.

 

 24/12/2017

GLI AUGURI DI NATALE DEL PRESIDENTE LINO TOSCANO

 

Il Presidente della Fipav Caserta Lino Toscano nell’augurare buon Natale a tutto il movimento della provincia di Caserta, traccia un bilancio del 2017 pallavolistico. “Il bilancio della Fipav Caserta è indubbiamente positivo. Si aspira sempre a fare meglio, a raggiungere risultati prestigiosi e ad avere un numero maggiori di società, ma questo 2017 si sta per chiudere decisamente bene. Se proprio vogliamo trovare un neo lo riscontriamo nel settore maschile. Quest’anno non siamo riusciti ad organizzare il campionato di Prima Divisione, che è il massimo torneo a livello provinciale e questo fa male. Una problematica che ovviamente non riguarda solo Terra di Lavoro perché è tutto il settore maschile del volley regionale e italiano ad avere visto si cali. La speranza è che il nuovo anno possa portare, anche grazie ad una serie di iniziative, maggior interesse da parte dei maschi verso questa disciplina. Ad esempio, grazie al ‘Volley S3’ stiamo entrando nelle scuole con una campagna di sensibilizzazione. Con le modifiche tecniche apportate a livello nazionale ritengo che si potrà fare qualcosa di positivo già nell’immediato. Colgo l’occasione per augurare a tutti i dirigenti, giocatori e arbitri un buon Natale e un 2018 che possa dare grandi soddisfazioni sia dal punto di vista personale che sportivo”.

 

 12/12/2017

SI ACCENDE LA LOTTA IN VETTA ALLA CLASSIFICA DI PRIMA DIVISIONE FEMMINILE. IN SECONDA PRIMO PUNTO PERSO DA CAPUA

 

Grandi sfide, grandi partite e classifica ancora più incerta nel campionato di Prima Divisione femminile. Tra posticipi e recuperi si sta delineando il quadro di una graduatoria che rende estremamente interessante il girone. L’ex capolista solitaria Phoenix San Marcellino si è arresa 3-1 a Marcianise contro l’Ecologia Voraldi che torna prepotentemente nelle zona alte toccando quota dodici al pari del Presidente Pallavolo Capua vittoriosa 3-0 sui Normanni Aversa. Al comando dunque oltre ai Phoenix c’è la Polisportiva Matese vittoriosa 3-2 dopo una tiratissima partita contro il Volley Casapulla. A dieci risale il Volley O’ che in quattro giorni ha conquistato altrettanti punti sbancando prima Calvi Risorta (2-3) e poi con lo stesso punteggio ha avuto la meglio sull’Atellana Volley. Ma la compagine di Orta di Atella ha una gara in meno perciò ogni discorso è assolutamente aperto. Boccata d’ossigeno per Sparanise che ha travolto 3-0 Calvi Risorta con quest’ultima che resta penultima alla pari dell’Atellana.

 

In Seconda Divisione la Pallavolo Capua resta imbattuta ma deve cedere un punto al New Volley San Potito che scivola al quarto posto dopo essere stato scavalcato dal Falciano (0-3 in casa del Vairano). Tie break vinto 15-9 dalle calene che devono comunque guardarsi dall’A-Life capace di regolare agevolmente il Dream Volley. Seconda vittoria stagionale per la Polisportiva Matese che si è sbarazzata del fanalino di coda Pink Volley insieme al Laocoonte ancora inchiodata a zero punti.

 

 8/12/2017

IL GLADIATOR PALLAVOLO CAPUA VUOLE CONITNUARE A STUPIRE

 

Scontro al vertice sabato pomeriggio a Capua tra le padrone di casa del Gladiator Pallavolo Capua e il New Volley San Potito. Alle 17 si affronteranno prima contro seconda del campionato di Seconda Divisione femminile con l’A-Life Passion & Sport spettatrice interessata dovendo giocare domenica mattina contro il Dream Volley con la possibilità di ritrovarsi in vetta con le altre due. “A dire il vero – ammette il presidente Alessandro Chianese – ci ritroviamo lassù inaspettatamente perché per noi è il primo anno di attività e francamente stiamo andando oltre ogni più rosea aspettativa essendo per noi il primo anno di attività. Voglio fare i complimenti a tutte le ragazze perché stanno dando ottimi risultati, si impegnano e danno tutto in campo. Ovviamente anche a coach Gianni Iacono e il suo vice Nicola Lattero che stanno svolgendo un ottimo lavoro. Non pensavamo di poter raggiungere in poche settimane questi livelli. Il big match? Sarà una bella partita ma l’affronteremo come abbiamo sempre fatto affrontando l’avversario con grande determinazione e concentrazione”. Buoni risultati anche in Prima Divisione con un terzo posto per le giallorosse: “Abbiamo un giusto mix tra veterane e giovani di belle speranze. Siamo contenti dell’attuale posizione perché è una nuova avventura e stiamo già raccogliendo i frutti. Speriamo di poter continuare così migliorando settimana dopo settimana”.

 

5/12/2017

GRANDE EQUILIBRIO IN PRIMA DIVISIONE, PALLAVOLO CAPUA A PUNTEGGIO PIENO IN SECONDA DIVISIONE

 

Entra nel vivo il campionato di Prima Divisione femminile con risultati che hanno rimescolato le carte. La Polisportiva Matese ha sbancato Casapesenna (2-3) contro il Volley Phoenix portandosi così a -2 due dalla vetta. Ha invece accorciato sensibilmente le distanze dalla capolista il Gs Aversa che ha superato senza affanni il Presidente Capua per 3-1 e ora è a quota dodici con tre vittorie di fila. Nell’altra sfida Marcianise ha sbancato il campo dei Normanni Pallavolo (0-3). Una gara da recuperare per l’Atellana Volley, due per Volley Casapulla, Volley O’, Sparanise e Calvi Risorta in campo tra oggi e domani.

 

In Seconda Divisione quinto acuto di fila per la Pallavolo Capua che ha vinto anche a Vairano contro il Laocoonte (0-3). Seguono San Potito e A-Live (che però hanno una gara in meno). Si interrompe a Cellole la corsa del Falciano che subisce un ko piuttosto netto (3-0). Ancora fermi a zero Pink Volley (0-3 con il Granvolley Capua) e Dolphin Carinola con quest’ultimo che ha osservato un turno di riposo. Nel prossimo turno unico anticipo del sabato sarà Pallavolo Capua-San Potito. Domenica mattina alle 10.30 il Granvolley Capua ospiterà il Dolphin Carinola. A-Life-Dream Volley (11) e Laocoonte Vairano-Falciano (10.30) chiuderanno le sfide mattutine. Il pomeriggio alle 17 invece toccherà alla Polisportiva Matese contro il Pink Volley

 

1/12/2017

IL PUNTO SUI CAMPIONATI GIOVANILI

 

Da un mese ormai sono partiti anche i campionati giovanili organizzati dalla Fipav Caserta e allora andiamo a scoprire la situazione girone per girone. Iniziando dall’under 14 femminile, nel gruppo A il Granvolley Capua è a punteggio pieno dopo quattro giornate, segue la Volalto Caserta che sarà impegnata nel pomeriggio contro San Prisco. Nel B domina la Polisportiva Matese che ha tre lunghezze di vantaggio sul duo Volley Casapulla e Volley Phoenix San Marcellino. Atellana Volley capolista solitaria nel girone C con il Volley Marcianise che insegue a nove punti. Casaluce-Hidros S.Arpino chiuderà la quarta giornata del girone D con le ospiti che in caso di vittoria resterebbero al primo posto da sole con dodici punti, tre in più di Normanni e San Potito. Nell’under 14 maschile Sigma Aversa in vetta con sei punti in due gare mentre nel B quattro per Sparanise, tre per Cellole, due Pallavolo 2000 e chiude a zero il Dream Volley. Quattro i raggruppamenti per l’under 16 femminile: in quello A c’è il G.S. Aversa che ha un punto di vantaggio sull’Atellana Volley. Nel B Normanni Aversa che hanno conquistato tre vittorie su tre, poi sette per il Volley Club Maddaloni. Marcianise con cinque punti nel girone C ma oggi c’è Sessa-Polisportiva Matese che potrebbe cambiare la graduatoria. Volalto San Nicola a punteggio pieno nel D con nove punti in tre uscite. Volley San Potito e Volley O’ proveranno a dimezzare le distanze oggi alle 18.45 nello scontro diretto. Chiudiamo con il campionato under 16 maschile: Sparanise a dieci punti ma il Volley Maddaloni ha una gara da recuperare così come il Volley Marcianise. Sigma Aversa travolgente nel girone B con dodici punti e quattro di vantaggio sul Centro Volley San Marco.

 

29/11/2017

INIZIANO A DELINEARSI I VALORI IN PRIMA E SECONDA DIVISIONE FEMMINILE

 

Prosegue la marcia solitaria del Volley Phoenix San Marcellino nel campionato di Prima Divisione Femminile. A Casapesenna sabato le giallorosse hanno battuto 3-1 il Volley Casapulla (25-19; 25-19; 11-25; 25-16) restando sole al comando della classifica con dodici punti. Tre in meno per la Polisportiva Matese che è tornata alla vittoria sui Normanni Aversa (3-0), il President Pallavolo Capua che dopo aver regolato 3-0 lo Sparanise nel recupero della seconda giornata ha superato con lo stesso punteggio l’Atellana Volley. A Nove anche la Gs Aversa vittoriosa a Marcianise 3-1. Nel prossimo turno big match per la capolista che ospita la Polisportiva Matese, molto interessante anche Gs Aversa-President Capua valevole per la seconda posizione o addirittura la vetta in caso di blitz esterno delle matesine a Casapesenna. L’Ecologia Voraldi farà visita alla Normanna Pallavolo mentre il 5 e 6 dicembre il quinto turno si chiuderà con Calvi Risorta-Volley O’ e Volley Casapulla-Sparanise.

 

In Seconda Divisione prosegue la fuga del terzetto Pallavolo Capua, A-Life Passion & Sport e San Potito. Tutte vittoriose per 3-0 rispettivamente contro Cellole, Laocoonte Vairano e Dream Volley nel posticipo di lunedì. Un punto in meno (11) per il Falciano Volley che ha regolato 3-0 il Dolphin Volley Carinola. La Polisportiva Matese invece ha violato al tie break il campo del Granvolley Capua. La quinta giornata metterà di fronte San Potito e Alife mentre la Pallavolo Capua se la vedrà in trasferta con il Laocoonte Vairano. Proverà ad approfittarne la Polisportiva Matese di scena sabato alle 18 in quel di San Cipriano d’Aversa contro il Dream Volley. Non dovrebbero esserci grossi problemi per Falciano sul campo di Cellole mentre il Pink Volley cercherà i primi punti contro il Granvolley Capua.

 

 25/11/2017

IL PHOENIX SAN MARCELLINO SI GODE IL PRIMATO IN CLASSIFICA

 

Nove punti in tre gare, vetta della classifica solitaria. E’ un ottimo inizio di campionato per la Polisportiva Phoenix San Marcellino che oggi pomeriggio affronterà a Casapesenna il Casapulla nel primo di due scontri diretti. “Adesso viene il bello – esordisce il direttore tecnico Luciano De Santis – perché ci misureremo con formazioni che come noi ambiscono ad un campionato di vertice. In queste prime uscite il calendario ci ha messo difronte compagini piuttosto abbordabili, ma ora dovremo dimostrare tutto il nostro valore. Contro Casapulla e Piedimonte (la settimana prossima) saranno sfide che inizieranno a farci capire fin dove poter arrivare. Non dimentichiamoci che c’è anche la Gs Aversa che ha battuto Piedimonte nello scorso turno e potrebbe tranquillamente inserirsi nella lotta”. Massima concentrazione per un gruppo che dopo la promozione in Prima Divisione ha ancora voglia e fame di vittorie. “Però dobbiamo restare con i piedi per terra – continua De Santis – perché a mio avviso abbiamo perso qualcosa rispetto ad un anno fa e la concorrenza non sta certo a guardare. Affrontiamo ogni partita con grande serenità, non abbiamo pressioni perché siamo piuttosto realisti. Conosciamo le nostre potenzialità e scendiamo in campo per fare sempre il meglio possibile”. Belle soddisfazioni anche per l’under 14 femminile che nel girone B è a punteggio pieno alla pari della Polisportiva Matese: “Pietro Persico sta facendo un lavoro eccezionale sia con la prima squadra che con le giovani. Per noi è motivo di grande soddisfazione – conclude il dt giallorosso – essere primi con l’under 14 perché è una sorta di anno zero dopo l’addio di tutte le ragazze che ci lasciarono per seguire l’ex allenatore. Abbiamo avuto la forza per rifondare e ora stiamo iniziando a raccogliere i frutti”.

 

 22/11/2017

 IN PRIMA DIVISIONE COMANDA IL VOLLEY PHOENIX, GRANDE EQUILIBRIO IN SECONDA

 

 

Una sola squadra al comando della classifica di Prima Divisione femminile. Con il netto 3-0 sul campo dei Normanni Pallavolo, il Volley Phoenix cala il tris di vittorie ed è l’unica formazione a punteggio pieno (il Volley Casapulla ha però da recuperare una gara). La formazione di San Marcellino si è imposta con i parziali di 9-25; 14-25 e 13-25. Cade la Polisportiva Matese sul campo dell’altra normanna, il Gs Aversa (3-1) che raggiunge proprio le avversarie a quota sei punti. Stessa posizione di classifica per il Casapulla che ha vinto 3-0 contro il Volley O’, il President Capua che non ha avuto grosse difficoltà contro Calvi Risorta (25-17; 25-15 e 25-20) e l’ecologia Voraldi Marcianise che ha sbancato Orta di Atella per 3-0. Sabato la capolista Phoenix ospiterà il Casapulla in un confronto molto interessante, la Polisportiva Matese cercherà il riscatto tra le mura amiche contro i Normanni mentre il Gs Aversa proverà a confermarsi anche fuori casa sul non facile campo di Marcianise. Chiude il quarto turno President Capua-Atellana.

 

Situazione diversa in Seconda Divisione con ben tre formazioni in vetta dopo tre turni. Si tratta di New Volley San Potito (3-0 al Vairano), Pallavolo Capua (blitz 3-0 a Carinola) e A-Life Passion & Sport che ha violato 3-1 il campo di Cellole. A quota otto il Falciano che ha vinto domenica a Curti contro il Pink Volley restando ad un solo punto dalle battistrada. A sei il Dream Volley che ha sconfitto il Granvolley Capua. Un punto per la Polisportiva Matese che insieme a Cellole, Granvolley Capua e Vairano ha una partita in meno. Quarta giornata che si giocherà tra sabato e domenica. Falciano-Dolphin Carinola sarà l’anticipo (16.30) poi domenica mattina A-Life-Laocoonte Vairano (11), Capua-Cellole (11.30) e Granvolley Capua-Polisportiva Matese alle 10.30

 

 16/11/2017

TRA SABATO E DOMENICA LA TERZA GIORNATA DEI CAMPIONATI DI PRIMA E SECONDA DIVISIONE FEMMINILE

 

Terza giornata del campionato di Prima Divisione femminile con l’anticipo di sabato tra la Gs Aversa e la capolista Polisportiva Matese previsto per le ore 18 presso la palestra ‘Pascoli’ della città normanna. Domenica mattina nella palestra ‘Cimarosa’ di Aversa i Normanni sfideranno Phoenix San Marcellino in un vero e proprio testa-coda. Alle 17 il Casapulla affronterà il Volley O’ che ha battuto mercoledì il Presidente Capua 3-1 nella gara inaugurale della propria stagione. E a proposito della compagine calena, alle 17.30 affronterà tra le mura amiche il Calvi Risorta entrambe ancora ferme al palo. L’Atellana alle 18.30 chiuderà la domenica ospitando L’Ecologia Voraldi. Le padrone di casa tenteranno di sbloccarsi e cancellare così lo zero dalla graduatoria.

 

In Seconda Divisione l’anticipo della terza giornata sarà Dream Volley-Granvolley Capua. Si parte alle 18 a San Cipriano d’Aversa. Domenica alle 10.30 il Laocoonte Vairano se la vedrà con il New Volley San Potito primo a punteggio pieno. Alle 18 il Pink Volley Curti testerà le ambizioni del Falciano (5 punti) con le padrone di casa che proveranno a sbloccarsi. Doppia sfida delle 18.30 a Carinola tra il Dolphin e la Pallavolo Capua mentre il Cellole andrà in cerca di qualche punto contro l’A-Life Passion & Sport.

 

 13/11/2017

 PRIMA E SECONDA DIVISIONE FEMMINILE: PROGRAMMI AMBIZIOSI PER LA POLISPORTIVA MATESE

 

Sei punti in due partite e subito al primo posto della classifica della Prima Divisione Femminile. Ha iniziato alla grande la Polisportiva Matese che ha rifilato un doppio 3-0 al Calvi Risorta e Atellana Volley. La compagine biancoblù dopo aver vinto lo scorso campionato di Seconda Divisione proverà a ripetersi anche se il vice allenatore Gianmaria Marino frena: “Probabilmente si ripeterà la lotta con San Marcellino, esattamente come lo scorso campionato, ma ritengo che stavolta loro hanno qualcosa in più in termini di esperienza. Noi puntiamo su Serena Avella e Dolores Esposito che vantano anni in categorie superiori, ma dovremo fare a meno di Simona Marabese che per motivi familiari non potrà essere dei nostri. Fin qui è stato un ottimo avvio di stagione e speriamo di ripeterci anche sabato in casa del Gs Aversa”.

Ma la Polisportiva è presente anche in Seconda Divisione con un roster particolarmente giovane ed è lo stesso Marino (allenatore) a spiegarci il perché: “E’ un progetto su cui abbiamo puntato molto con tutte ragazzine classe 2004-2005 fresche vincitrici della fase provinciale under 13, seconde under 14 provinciali e terze regionali under 13. Alcune di queste giocano in Seconda Divisione per acquisire la giusta esperienza come la figlia d’arte Alice Scappaticcio figlia di Mario allenatore della Romeo Normanna. La prima l’abbiamo persa 3-1 con Capua mentre la seconda ci siamo arresi solo al tie break sul difficile campo di Falciano rimontando da due set a zero”. Gianmaria Marino guida anche le selezioni under 13 e 14, come detto è il vice di Danilo D’Onogrio della Prima Divisione e guida la Seconda avvalendosi della collaborazione del vice Pierfrancesco Scasserra e Simona Marabese come dirigente accompagnatore. “E’ un bel gruppo di lavoro e ognuno porta il proprio mattoncino alla causa. Amiamo questo sport e facciamo il possibile per crescere e farlo crescere ogni giorno”.

 

 9/11/2017

PRIMA DIVISIONE FEMMINILE, OTTIMO AVVIO PER GS AVERSA E SPARANISE

 

Ottimo esordio per la Gs Aversa Volley che ha battuto 3-0 i Normanni Pallavolo Aversa nella prima giornata della Prima Divisione femminile. Alla ‘Pascoli’ parziali piuttosto netti (25-14; 25-17; 25-9) per la compagine guidata da coach Sara Moschetti ma il presidente Guglielmo, volto storico della pallavolo e dello sport casertano, frena: “Avevamo difronte tante giovani poiché i cugini sono ripartiti da zero ed evidentemente hanno bisogno di tempo per amalgamarsi vista la giovane età. Il nostro obiettivo sarà quello di centrare la salvezza al più presto possibile per poi inserire in prima squadra i prodotti del vivavio”. Nel prossimo turno trasferta sul campo neutro di San Cipriano d’Aversa contro il Phoenix San Marcellino. “Sarà un match pieno di incognite poiché non abbiamo riferimenti e poi siamo alle prime giornate. Ma comunque andremo in campo sempre per vincere e far crescere le nostre ragazze – conclude Moschetti che il prossimo 4 dicembre riceverà a Roma la medaglia d’oro al merito sportivo dopo 50 anni nel mondo dello sport.

 

Buon avvio anche per lo Sparanise che si è imposto 3-1 sull’Ecologia Voraldi Marcianise. I parziali 25-17; 24-26; 25-22; 25-23 testimoniano un certo equilibrio in campo. L’allenatore Massimo Monfreda soddisfatto della prima: “Un debutto positivo anche in relazione al nostro organico con diversi cambiamenti tattici apportati. La cosa più bella è l’unità di squadra, si è formato un grande gruppo ed è fondamentale. L’obiettivo? Non siamo stati certi costruiti per vincere il campionato. Perciò mi aspetto di disputare una stagione tranquilla, divertirci e restare possibilmente nella parte della classifica”.

 

3/11/2017

SCATTANO I CAMPIONATI DI PRIMA E SECONDA DIVISIONE FEMMINILI: IL PROGRAMMA DELLA PRIMA GIORNATA

 

Prenderanno il via domenica i campionati provinciali di Prima e Seconda Divisione Femminile. Sei squadre al via in Prima Divisione con la prima partita Sparanise-Voraldi fissata per le 11 del mattino nella palestra Itc di Corso Solimene. Poi alle 16.30 toccherà a Polisportiva Matese-Calvi Risorta presso la palestra dell’istituto industriale ‘Caso’. Un’ora più tardi alla ‘Pascoli’ di Aversa atteso derby cittadino tra la Gs Aversa Volley e i Normanni Pallavolo Aversa.

 

In Seconda Divisione si parte con Granvolley Capua-Falciano alle 10.30 nella palestra ‘Garofano’ in Piazza d’Armi. La Polisportiva Matese ospita il Capua sempre all’industriale ‘Caso’ con inizio alle ore 18. Stesso orario a Curti nella palestra ‘Mameli’ ci sarà Pink Volley-A-life Passion & Sport. Alle 18.30 ci sarà Dolphin Volley Carinola-New Volley San Potito nella palestra ‘Campo Falerno’ di Corso Umberto a Carinola. A Cellole le padrone di casa se la vedranno con il Laocoonte Vairano, prima battuta ore 18.30.

 

31/10/2017

VIA AI CAMPIONATI PROVINCIALI DI PRIMA E SECONDA DIVISIONE. IL SALUTO DEL PRESIDENTE TOSCANO

 

Prenderanno il via nel fine settimana i campionati provinciali di Prima e Seconda Divisione con centinaia di ragazzi e ragazze pronti a scendere in campo. Con il Presidente della Fipav Caserta Lino Toscano abbiamo fatto il punto sul movimento di Terra di Lavoro.

“Direi che l’intero movimento provinciale è in crescita e considerando le carenze strutturali ed economiche della nostra pallavolo direi che ci dobbiamo accontentare. Anche i numeri sono dalla nostra: abbiamo 52 società affiliate con 300 dirigenti, 2500 atleti, circa 150 allenatori, 20 arbitri provinciali, 15 arbitri regionali e 5 arbitri nazionali. Due squadre di A2 maschile e femminile, due in B maschile, 22 squadre nei campionati regionali tra C e D sia maschile e femminile. Dieci campionati provinciali di cui sei maschili e quattro femminili con ben 105 squadre partecipanti: 33 maschili e 72 femminili. Come si può notare c’è un’enorme differenza tra le due categorie poiché i ragazzi si lasciano trascinare da passatempi come internet, videogiochi o altri sport”.

 

Un Comitato provinciale sempre rivolto ai giovani.

“Non perdiamo mai di vista il discorso giovanile. Diamo molta importanza all’attività di minivolley con oltre 500 persone partecipanti nella solita manifestazione di fine anno. Ma non è tutto: ci sono quattro incontri annui organizzati dalle società sportive con la nostra collaborazione volti a promuovere e far conoscere la disciplina”.

 

Presso il Comitato Provinciale ci sono tanti corsi di formazione:

“Quella per arbitri è già iniziata, tra poco toccherà ai corsi per allievo allenatore e prossimamente i corsi di aggiornamento per allenatori. Ringraziamo Tartaglione settore arbitrale, il fiduciario provinciale allenatori D’Auge che si avvale della collaborazione di Paolo Iannotti”. Ma cosa si aspetta Toscano da questa annata? “Ci aspettiamo innanzitutto che le squadre nazionali riescano a centrare i traguardi auspicati. Che il movimento possa espandersi ulteriormente anche se ci sono ancora diverse cose da poter migliorare. Come ad esempio le categorie giovanili possono usufruire di tre prestiti regionali ma così facendo si va a rompere l’equilibrio dei rispettivi roster. Con la collaborazione con i Consiglieri provinciali che rappresentano la maggior parte della provincia, molto propensi a pubblicizzare questo sport a tutti i settori."

 

Tra poco partirà anche una nuova iniziativa.

“Si chiama Volley 3s, corsi di aggiornamenti per scuole primarie e primo grado in modo da coinvolgere i ragazzi dagli otto ai dodici anni. Le aspettative da parte nostra e anche da parte dei club è rivolta alla politica di questo sport. Riteniamo che ci vorrebbe maggiore organizzazione politica della disciplina. Le carenze strutturali sono l’ostacolo principale della pallavolo: il decreto del Presidente della Provincia ha reso sì disponibile l’utilizzo degli impianti aumentando però il canone mensile delle singole palestre creando non pochi problemi a tutti i club costretti a sostenere costi elevatissimi per usufruire dell’impianto. Il mio augurio è quello di raggiungere sempre i più rosei traguardi nell’interesse della pallavolo, dello sport e della crescita dei giovani. Tutti i sacrifici dei dirigenti, allenatori e genitori spero siano ripagati da una crescita esponenziale dal punto di vista educativo e fisico dei ragazzi”.

 

 

*